Finanza agevolata per uscire dalla crisi da covid 19

In periodo covid 19 la finanza agevolata è uno strumento fondamentale per il rilancio delle imprese dopo la crisi provocata dalla pandemia, con tanti strumenti.

Bandi Nazionali

I Bandi del Ministero dello Scviluppo Economico MISE si rivolgono a tutte le imprese del territorio nazionale e sono suddivisi sia per categorie temporali(start-up,imprese con iscrizione da piu’ di 24 mesi) che per categorie settoriali (manifattura, digitale, moda etc.).Generalmente vengono gestiti in tutte le fasi da Invitalia. Sono bandi con copertura delle spese in parte con contributi a fondo perduto ed in parte con finanziamento agevolato. Attualmente sono aperti i seguenti bandi:

  1. Contratto di Sviluppo
  2. Nuove Imprese a tasso 0  ha l’obiettivo di sostenere, in tutta Italia, la creazione di micro e piccole imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età.Prevede il finanziamento a tasso zero di progetti d’impresa con spese fino a 1,5 milioni di euro e può coprire fino al 75% delle spese totali ammissibili. Per il 25% residuo, si richiede il cofinanziamento da parte dell’impresa, con risorse proprie o mediante finanziamenti bancari.
  3. Smart & Start
  4. Nuova Sabatini : La misura Beni strumentali (“Nuova Sabatini”) è l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello sviluppo economico con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito delle imprese e accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese
  5. Selfiemployement
  6. Bando Voucher Digitali Imprese 4.0

 

Bandi Regionali

Tutte le regioni pubblicano periodicamente bandi per le imprese del loro territorio e sono generalmente gestiti dalle finanziarie delle regione come nel caso di Finlombarda per la Regione Lombardia. Si segnalano 2 bandi per le imprese lombarde:

  1. Credito Adesso Evolution per il finanziamento agevolato del capitale circolante.
  2. AL Via per progeti d’innovazione in parte con contributo a fondo perduto ed in parte con finanziamento agevolato con il 70% di garanzia regionale.

 

Cesare Musotto EPC Progetti Europei

Direttore di Epc , sono laureato in Scienze Politiche all’Università La Sapienza di Roma e mi sono sempre occupato di sviluppo locale, gestendo progetti complessi dall’ideazione alla rendicontazione. Con tanti anni di esperienza ho maturato la capacità di individuare gli strumenti idonei che l’impresa può utlizzare per i suoi programmi di sviluppo, anche in fase di start up innovative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti